Lo studente con disabilità può avvalersi della figura dell’accompagnatore. Ogni studente può richiedere fino ad un massimo di due accompagnatori. Questi ultimi sono studenti e/o persone fidate che possono anche non partecipare alla vita universitaria (vengono scelte direttamente dall’interessato).

Gli accompagnatori offrono un servizio di assistenza nelle necessità di tutti giorni. Ogni studente con il suo accompagnatore dovrà decidere i termini del loro rapporto secondo le singole esigenze, in un’ottica di rispetto e collaborazione reciproca.

L’Ente per il diritto allo studio (ESU) possiede delle liste di studenti che hanno dato disponibilità per questo compito, tuttavia è sempre consigliato avere anche delle proposte proprie.

18891731_1905293259718444_887585999665826732_o.jpg