Le rate da pagare sono tre.

La prima rata è uguale per tutti gli studenti ed è di 561,00 €; questa è comprensiva di:

- Tassa d’immatricolazione: 220,00€

- Parte dei contributi studenteschi: 200,00 €

- Imposta di bollo assolta in modo virtuale: 16,00 €

- Contributo Regionale Diritto allo Studio: 125,00 € (*)

È possibile pagare la prima rata entro il 30 settembre 2017 per tutti gli studenti iscritti ad anni successivi al primo ed entro il 30 ottobre 2017 per gli studenti che si iscrivono al primo anno dei corsi di laurea specialistica e magistrale.

Per gli studenti idonei nelle graduatorie delle Borse di studio regionali dell’a.a. 2016/17, la prima rata, necessaria per l’iscrizione all’a.a. 2017/18, consiste nel pagamento della sola marca da bollo, pari a 16,00 euro.

In seguito alle richieste negli anni passati, tutti gli studenti iscritti ai corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico, che si laureeranno entro il 31 dicembre 2017 non dovranno pagare la prima rata per l’a.a. 2017/18.

A coloro che presentano domanda di laurea (e che non riescono a conseguire il titolo nell’ultima sessione prevista per l’a.a. 2016/17) non viene applicata la mora per pagamento tardivo sulla prima rata dell’a.a. 2017/18.

Ogni rata va pagata con il bollettino MAV scaricabile dalla propria area riservata in Uniweb.

(*) Variazione dell’importo della prima rata delle tasse universitarie

La Regione Veneto ha stabilito che l’importo della Tassa Regionale per il Diritto allo Studio varia con andamento proporzionale in funzione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), entro il limite minimo di 124,00 € e un massimo di 166,00 €. Tale tassa è parte integrante della prima rata e l’eventuale differenza calcolata in base all’ISEE verrà aggiunta nel calcolo della seconda o terza rata.

Seconda e terza rata

L’importo, che è identico per seconda e terza rata, varia in funzione del corso seguito, delle condizioni personali, economiche e di merito. Per usufruire di una riduzione dell’importo, lo studente deve autocertificare la propria condizione economica su Uniweb indicando i dati dell’attestazione ISEE entro il 30 novembre 2017.

Scadenze: entro il 15 febbraio 2018 la seconda rata; entro il 15 maggio 2018 la terza rata.

In alternativa, è possibile pagare la seconda e terza rata con un versamento unico entro il 15 febbraio 2018.

Ogni rata va pagata con il bollettino MAV scaricabile dalla propria area riservata in Uniweb.

9ott.jpg